Follow us on facebook

Alberto Manodori, I modi delle mode. Il vestire quotidiano degli italiani ovvero l’epifania del tempo

Manodori, Moda uomo Visualizza ingrandito

Alberto Manodori

224

2019

Universitalia

n/a

n/a

9788832932126

Nuovo prodotto

€ 18.00

Si sa che l’alta moda è quella che detta stili, forme, fogge e insieme portamenti, financo gesti. L’alta moda, pensata dalla creatività degli stilisti concorre e gareggia sul palcoscenico internazionale con le sue consorelle, tanto che quella italiana ha da alcuni decenni decisamente superato la sua eterna rivale, non per questo sconfitta, la moda francese. L’alta moda è anche maschile, ma la fantasia, l’originalità, l’invenzione, i vintage, che vanno e vengono mirabilmente rivisitati, sono della moda femminile e se l’abito maschile dà all’uomo eleganza, stile e dignità o senso sportivo dell’avventura, quello femminile attribuisce, dona e circonda la donna di un’aura mitologica, di sogno incantevole oppure di un’assoluta grazia o ancora di una decisa femminilità. Se l’abito dell’uomo si fa ammirare quello della donna incanta e seduce. Nonostante l’alta moda rappresenti il parametro ufficiale dell’abbigliamento e della sua storia è altrettanto vero, quanto certo, che milioni di donne e di uomini comuni, ovvero la maggior parte degli italiani vissuti dal 1860 al 1970, quelli immortalati nelle fotografie più che amatoriali o in quelle famigliari, conservate negli album se non, addirittura, in una vecchia scatola metallica di biscotti o in una di cartone come quella di un paio di scarpe, si sono vestiti, pur nei riferimenti all’alta moda, secondo modesti, più semplici, talvolta inadeguati, modelli ispirati a quella ma in realtà capaci di dar vita e rappresentare un altro mondo della moda, quello, alternativa all’alta, che è bene chiamare: moda di tutti i giorni, moda quotidiana. Milioni di italiani e di italiane si sono accontentati di abiti dignitosi quanto economici, confezionati da un sartino o da una sarta capaci ma dal nome sconosciuto e dai prezzi modesti con pagamento rateale, oppure provati e acquistati in un grande magazzino che li esponeva nelle luminose vetrine dei saldi. Insomma, se migliaia di italiani hanno indossato l’alta moda, milioni e milioni sono usciti di casa con abiti dal taglio decoroso ma anonimo, dai colori sufficientemente abbinati e plausibili, ma, in tutto questo, hanno rappresentato loro, e non i pochi migliaia, la vera moda di tutti i giorni, mostrando così la propria identità e identificazione con il proprio tempo storico, finendo per apparire la più tipica categoria sociale dei modi delle mode d’Italia.

30 altri prodotti della stessa categoria:

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche: